CIRCUITI STAMPATI FLESSIBILI

La Cisel installa la prima linea di produzione per circuiti Stampati Flessibili nel 1984. Ad oggi con le 5 linee di produzione, la Cisel è leader europeo nella produzione di questa tecnologia.

Negli ultimi 30 anni settori come automobilistico,  medicale, industriale, telecomunicazioni, bianco, illuminazione,  hanno incrementato la domanda per questa famiglia di prodotti e Cisel è fiera di essere stata pioniere e parte integrante di questa crescita.

I materiali più utilizzati sono Pi-Pen-Pet laminati con rame di tipo ED, EDHD,RA. A seconda del settore applicativo vanno scelti i sistemi di formulazione di adesivo dei laminati, che possono andare dai 100°C fino a 130°C di temperature di esercizio; oltre queste temperature è previsto l’utilizzo di materiali adhesive less.

La tecnologia prevede la possibilità di fornire circuiti stampati singola faccia, doppia faccia a fori metallizzati e multistrati fino a 8 strati.

Il processo a seconda dei tipi di materiale scelto, possono essere a pannello e reel to reel sia per singola che per doppia faccia a fori metallizzati. Come per le altre tecnologie anche per il flessibile tutte le finiture superficiali possono essere applicate ad esclusione del  HASL. Protezione piste con solder resit UV e fotografico e cover-lay che può essere applicato sia a pannello che reel to reel.

 

Alu/Flex

La crescente richiesta di utilizzo di materiali metallici quali, Alluminio, Acciaio e Rame spessi come elementi dissipanti, ha indotto la Cisel a sviluppare e mettere a punto una serie di prodotti per l'incollaggio dei pcb flessibili, in Pi-Pen con i dissipatori.

Questo particolare sistema di incollaggio consente ai vari materiali che compongono il circuito di dilatarsi secondo base naturale ma di ritornare all'origine, una volta sottoposti a shock termici quali ad esempio, le saldature.

Questi prodotti vengono denominati Alu/Flex e trovano la loro applicazione principalmente nel settore Automobilistico ed in quello dell' lluminazione.

pcb flessibili
pcb alu flex
circuiti alu flex

Dettagli tecnici

Tipologia

  • Singola faccia
  • Doppia faccia (fori metallizzati con paste in argento)
  • Doppia faccia (fori metallizzati in galvanica)
  • Multistrato da 2-8 strati
  • Flessibile in alluminio

Materiale di base con adesivi ( poliuretanici - epossidici - acrilici - senza adesivo)

  • Poliestere - poliestere con rame
  • Polietilene naftalato - polietilene con rame
  • Poliammide - poliammide con rame

Spessori dei materiali flessibili e rigidi a richiesta

Finiture in rame

  • Passivazione
  • Stagno chimico
  • Argento chimico
  • Nichel/Oro chimico
  • Nichel/Oro/Palladium chimico
  • Stagno elettrolitico
  • Nichel/Oro elettrolitico
  • Paste in carbone
CHIUDI